Giulia Ballaré

Giulia Ballaré è nata nel 1987 a Novara, in Italia. Si è diplomata con il massimo al conservatorio di Novara con il M ° Guido Fichtner. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale con il M ° Paolo Pegoraro alla KunstUniversitaet di Graz, Austria. E’ considerata una delle soliste più promettenti della sua generazione.

Ha vinto più di venticinque premi in competizioni internazionali: tra questi, il primo premio: Ciudad de Coria (Spagna, 2017), OmisGuitarFest (Croazia, 2017), Forum GitarreWien (Austria, 2016), Villa de Aranda( Spagna, 2015), Comarca del Contado (Spagna, 2014), Mottola (Italia, 2013); terzo premio: Concorso Internazionale M. Pittaluga (Alessandria, 2017), Concorso Internazionale A. Frauchi (Mosca, 2017), J. Tomas-Petrer (Spagna, 2017), Siviglia (Spagna, 2017), Emilio Pujol concorso Internazionale (Italia, 2017).

Nel 2013 ha pubblicato il suo primo album con l’etichetta dotGuitar intitolata “LiricallySpain”, dal 2018 è un’artista D’Addario.

E’ stata invitata ad esibirsi in prestigiose sedi, come il Forum Nazionale di Musica a Wroclaw, la Concert Hall of Gnessis a Mosca, GosserEhrbarSaal a Vienna, l’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma, la Sala degli Specchi di Bratislava, KurfurstlichesSchloss di Coblenza e molti altri. Ha suonato come solista con l’Orchestra di Alessandria (Italia) e l’Orchestra di Mosca di Musica Viva (Russia).

la Ballarè viene notata per una carica e una potenza espressiva sempre elegante e di classe, per stabilire un forte legame con il pubblico

La Repubblica