Regolamento

Art. 1 – L’Associazione di promozione sociale Centro Chitarristico “Mauro Giuliani”, per ricordare il dottor Enrico Mercatali, chitarrista che per molti anni è stato componente della Gorizia Guitar Orchestra, indìce ed organizza il sedicesimo Altamira Gorizia Guitar Competition – Premio Enrico Mercatali. Il concorso, che ha lo scopo di promuovere e divulgare l’arte musicale, è aperto a tutti gli esecutori di ambo i sessi e di tutte le nazionalità.

 

Art. 2 – Luogo di svolgimento e categorie. La manifestazione si terrà a Gorizia presso il Palazzo de Grazia (via Guglielmo Oberdan, 15) dal 10 al 12 maggio 2019 e contemplerà le seguenti categorie:

I cat.: solisti nati dal 2008 in poi;
II cat.: solisti nati dal 2005 in poi;
III cat.: solisti nati dal 2002 in poi;
IV cat.: solisti nati dal 1999 in poi;
V cat.: musica da camera per ragazzi. Duo, trio, quartetto ed ensemble di chitarre; chitarra con altro/i strumento/i. L’età media dei componenti delle formazioni dovrà essere inferiore o uguale ai 18 anni.
VI cat. (premio Enrico Mercatali): concertisti senza limite d’età;
VII cat.: musica da camera senza limite d’età. Duo, trio, quartetto ed ensemble di chitarre; chitarra con altro/i strumento/i.

 

Art. 3 – Il calendario con le date e gli orari delle audizioni saranno resi noti entro sette giorni dalla chiusura delle iscrizioni mediante pubblicazione all’indirizzo internet www.ccmg.it/concorso. I vincitori hanno l’obbligo di partecipare alla premiazione ed al concerto finale, pena la non assegnazione del premio.

 

Art. 4 – Quote e modalità d’iscrizione. Per la partecipazione al concorso sono previste delle quote d’iscrizione, non rimborsabili, così stabilite:

categorie dalla I alla IV: € 45;
categoria V: € 35 a componente – € 230 ad ensemble di 7 o più elementi;
categoria VI: € 55;
categoria VII: € 55 a componente – € 330 ad ensemble di 6 o più elementi;

Le domande d’iscrizione dovranno pervenire entro il 26/4/2019 in una delle seguenti modalità:

  1. Iscrizione on-line, compilando l’apposito modulo presente sul sito internet del concorso (www.ccmg.it/concorso).
  2. Fax (numero +39.0481.1990289).
  3. E-mail (indirizzo: concorso@ccmg.it)

Nel caso si presentassero difficoltà ad utilizzare i metodi sopra proposti è sempre possibile contattare l’organizzazione del concorso per concordare modalità d’iscrizione alternative.

Le domande d’iscrizione dovranno essere corredate, pena esclusione dalla competizione, dei seguenti allegati:

  1. Domanda d’ammissione, utilizzando il modello allegato alla brochure o scaricato dal sito internet del concorso.
  2. Copia di un documento d’identità in corso di validità.
  3. Copia della ricevuta dell’avvenuto versamento della quota d’iscrizione alla categoria/e prescelta/e.

I pagamenti delle quote d’iscrizione dovranno essere effettuati:

  • tramite il sito internet del concorso (www.ccmg.it/concorso) mediante carta di credito;

oppure

  • tramite bonifico sul conto corrente intestato al Centro Chitarristico “Mauro Giuliani” presso BANCO BPM – IBAN: IT82K0503412300000000006045 – BIC: BAPPIT21075;

Si prega d’indicare, come causale del versamento, la seguente dicitura: nome del concorrente/gruppo, categoria d’iscrizione più “16 Altamira” (esempio: Mario Rossi – CAT 6 – 16 Altamira).

Ogni concorrente ha la possibilità di iscriversi in più categorie. In questo caso dovrà ripetere l’iscrizione e pagare la relativa quota per ogni categoria nella quale ha intenzione di partecipare.

 

Art. 5 – I concorrenti, inviando il modulo d’iscrizione, autorizzano il Centro Chitarristico Mauro Giuliani:

  1. ad essere fotografati e ad effettuare registrazioni audio e/o video delle proprie audizioni di concorso e dell’eventuale esibizione durante il concerto dei vincitori, rinunciando espressamente ad ogni diritto, anche di natura economica, relativo a dette fotografie e/o registrazioni audio-visive;
  2. ad un’eventuale divulgazione e utilizzazione, con qualsiasi mezzo o supporto, della loro immagine e delle loro esecuzioni riprese nei contesti sopra indicati.

I partecipanti non potranno avanzare alcuna pretesa economica o di altro genere per le esibizioni effettuate nel corso dei concerti dei vincitori.

 

Art. 6 – Programma.

I cat.: programma libero della durata massima di 5 minuti.
II cat.: programma libero della durata massima di 8 minuti.
III cat.: programma libero della durata massima di 12 minuti.
IV cat.: per la categoria IV sono previste due prove: eliminatoria e finale.

  • Prova eliminatoria: programma libero della durata massima di 10 minuti.
  • Prova finale: programma libero (con esclusione dei brani eseguiti nella prima prova) della durata massima di 15 minuti.

I primi tre classificati nella prova eliminatoria saranno ammessi alla fase finale.
V cat.: programma libero della durata massima di 12 minuti.
VI cat.: per la categoria VI sono previste due prove: eliminatoria e finale.

  • Prova eliminatoria: programma libero della durata massima di 15 minuti.
  • Prova finale: programma libero (con esclusione dei brani eseguiti nella prima prova) della durata massima di 20 minuti.

I primi cinque classificati nella prova eliminatoria saranno ammessi alla fase finale.
Le prove eliminatorie della categoria VI verranno interamente audio e/o video registrate. La giuria, tenuto conto che dette prove si svolgeranno in giorni differenti, avrà la facoltà di ascoltare le registrazioni delle audizioni dei concorrenti che riterrà opportune, al fine di agevolare il delicato compito di selezionare i nominativi dei cinque finalisti.
VII cat.: programma libero della durata massima di 20 minuti.

Per tutte le categorie, l’esecuzione dei brani di programma potrà avvenire sia a memoria sia attraverso lettura della relativa partitura.

 

Art. 7 – La prova, con esclusione delle categorie IV e VI, sarà unica. Le commissioni giudicatrici, composte da musicisti di chiara competenza musicale, hanno la facoltà d’interrompere l’esecuzione nel caso questa oltrepassi il tempo massimo consentito. Qualora un concorrente risulti allievo di un giurato del concorso, quest’ultimo verrà escluso dalla relativa discussione e votazione. Il voto di tale giurato sarà apposto d’ufficio e corrisponderà alla media aritmetica dei punteggi dati a tale concorrente dagli altri componenti della giuria.

 

Art. 8 – Il verdetto e tutte le decisioni della giuria sono insindacabili ed inappellabili.

 

Art. 9a – La giuria si riserva la facoltà di non assegnare qualche premio qualora ritenga non adeguato il livello artistico delle esecuzioni, oppure di assegnare ex-aequo sulla base di valutazioni coincidenti. I premi ex-aequo saranno suddivisi tra i vincitori. Non sono previsti premi ex-aequo per tutti i “premi speciali al primo assoluto” delle categorie I, II, III e per tutti i primi premi delle categorie IV, V, VI e VII:

 

Art. 9b – Il punteggio della commissione esaminatrice per le categorie I, II e III sarà espresso in centesimi nei seguenti modi:

  • Primo classificato: votazione da 96 a 100;
  • Secondo classificato: votazione da 90 a 95;
  • Terzo classificato: votazione da 80 a 89.

Il concorrente che totalizzerà il miglior punteggio fra i primi classificati (96-100) sarà il vincitore del premio speciale.

 

Art. 10 – Le audizioni si svolgeranno a Gorizia presso il Palazzo de Grazia (via Guglielmo Oberdan 15) dal 10 al 12 maggio 2019.

Le fasi finali si terranno con il seguente calendario:

  • categoria IV sabato 11 maggio 2019, ore 19,00;
  • categoria VI domenica 12 maggio 2019, ore 20:30.

Al termine di ogni giornata di concorso si svolgerà la cerimonia di premiazione ed il concerto dei vincitori delle relative categorie. Il programma e gli orari saranno pubblicati sul sito internet del Concorso (www.ccmg.it/concorso).

I concorrenti, prima dell’esecuzione, dovranno presentare alla commissione giudicatrice copia della partitura dei brani da eseguire ed un documento d’identità valido.

Tutte le audizioni ed i concerti saranno aperti al pubblico.

 

Art. 11 – Premi

I Categoria.

  • Premio speciale al primo assoluto: € 100; chitarra premio Frenexport; Premio Hannabach, coppa e diploma.
  • Primo classificato: medaglia d’oro e diploma; Premio didattico.
  • Secondo classificato: medaglia d’argento e diploma; Premio didattico.
  • Terzo classificato: medaglia di bronzo e diploma, Premio didattico.
  • Al più giovane concorrente della prima categoria verrà assegnata una targa offerta dal Centro Chitarristico “Mauro Giuliani” ed un premio didattico.

 II Categoria.

  • Premio speciale al primo assoluto: € 200; Chitarra studio Altamira; Premio Hannabach, coppa e diploma.
  • Primo classificato: medaglia d’oro e diploma; Premio didattico
  • Secondo classificato: medaglia d’argento e diploma, Premio didattico.
  • Terzo classificato: medaglia di bronzo e diploma; Premio didattico.

 III Categoria.

  • Premio speciale al primo assoluto: € 300;Chitarra studio Altamira; Premio Hannabach; coppa e diploma.
  • Primo classificato: medaglia d’oro e diploma; Premio didattico.
  • Secondo classificato: medaglia d’argento e diploma; Premio didattico.
  • Terzo classificato: medaglia di bronzo e diploma; Premio Didattico.

IV Categoria.

  • 1° premio: Premio liutaio Stefano Robol (chitarra da concerto valore €3.300); € 300; due concerti: I) Festival “Mercatali 2020”, II) 5° Concorso Internazionale di Valle-Bale (Croazia, luglio 2019); coppa e diploma.
  • 2° premio: € 200; Premio didattico; coppa e diploma.
  • 3° premio: € 100; Premio didattico; coppa e diploma.
  • Premio del Pubblico: il pubblico presente alla fase finale decreterà mediante una scheda a preferenza unica l’artista preferito. Al concorrente che avrà ottenuto il maggior numero di preferenze verrà assegnata una targa ed un premio didattico.

 V Categoria.

  • 1° premio: € 300; coppa; diploma e medaglia ad ogni concorrente; Premio Hannabach ad ogni concorrente.
  • 2° premio: di € 200; coppa; diploma e medaglia ad ogni concorrente.
  • 3° premio: € 100; coppa; diploma e medaglia ad ogni concorrente.

VI Categoria.

  • Premio“Enrico Mercatali” (1° premio):

€ 3.000; Chitarra da concerto del liutaio Roberto Franceschini (valore €3.000); medaglia “Mauro Giuliani” coniata in esclusiva per il vincitore del Premio “Enrico Marcatali”; coppa; diploma; quattro concerti: I) Festival Internazionale di Chitarra Classica “Mercatali 2020” [Gorizia], II)Festival “Sei corde d’autunno” [Camposampiero, Padova], III) Festival “Musica a quattro stelle 2019” [Grado, Gorizia], IV) Concerto e giuria del 5° Concorso Internazionale “Valle-Bale” [Valle – Croazia] (luglio 2019); “DotGuitar Prize”: Album distribuito nei più importanti negozi di musica on line internazionali (iTunes, Amazon, Spotify, ecc) offerto da DotGuitar per l’etichetta DotGuitar/CD http://www.dotguitar.it/zine/cd/dotguitar_cd.html (*); “Premio Leonardo”: quadro vincitore della mostra collettiva di pittura dedicata a Leonardo Da Vinci a cura dell’associazione Alpen Adria.

  • 2° premio: € 1.500; coppa e diploma.
  • 3° premio: € 1.000; coppa e diploma.
  • 4° premio: € 500; coppa e diploma.
  • 5° premio: € 300; coppa e diploma.
  • Premio Chitarra Altamira da concerto; il pubblico presente alla fase finale decreterà mediante una scheda a preferenza unica l’artista preferito. Al concorrente che avrà ottenuto il maggior numero di preferenze verrà assegnata una targa ed una chitarra Altamira da concerto.
  • Targa per il miglior classificato residente nella regione Friuli Venezia Giulia.

VII Categoria.

  • 1° premio: € 2.000; concerto nel Festival Internazionale di Chitarra Classica “Mercatali 2020” [Gorizia]; coppa; diploma e medaglia ad ogni concorrente.
  • 2° premio: € 1.000; coppa; diploma e medaglia ad ogni concorrente.
  • 3° premio: € 500; coppa; diploma e medaglia ad ogni concorrente.

 Premio “Scuola Virtuosa”: la scuola di musica che presenterà il maggior numero di iscritti nelle varie categorie di concorso verrà premiata con una targa d’onore.

Premio per gli insegnanti: all’insegnante che presenterà il maggior numero di partecipanti, Diploma d’onore e nomina a Commissario nella prossima edizione del Concorso.

(*) DotGuitar sosterrà le spese necessarie per la pubblicazione di un album on line (transcodifica, upload delle tracce, composizione delle copertine, etc) per il vincitore del 1° premio. DotGuitar avrà per 5 anni (rinnovabili di comune accordo) i diritti della registrazione, e qualsiasi profitto e ricavo derivante dalla vendita delle tracce digitali sarà diviso al 50% per il chitarrista che riceve il premio e il 50% per DotGuitar.
Il premiato provvederà a registrare un master (registrandolo dove vuole e a sue spese) con un programma di sua scelta, inviandoci le tracce audio in formato digitale (potrebbe essere un normale CD audio oppure brani in formato .wav inviati tramite Dropbox, WeTransfer o simili). Gli organizzatori e DotGuitar dovranno ricevere le registrazioni entro un anno dalla data del concorso. Gli organizzatori e DotGuitar si riservano il diritto di giudicare se la qualità della registrazione è adatta e di buon livello per essere pubblicata.

Art. 12 – L’Organizzazione si riserva di apportare eventuali modifiche al presente regolamento, che saranno prontamente segnalate all’indirizzo internet: www.ccmg.it/concorso.

 

Art. 13 – Informativa sulla privacy.

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 in materia di protezione dei dati personali (GDPR) si informa che i dati personali forniti all’atto dell’iscrizione al presente Concorso (di seguito anche detto “evento”) saranno utilizzati per i seguenti scopi: a) finalità inerenti all’iscrizione, gestione e partecipazione all’evento; b) invio di materiale informativo tramite posta elettronica sulle iniziative promosse dallo scrivente Centro Chitarristico “Mauro Giuliani”. Il conferimento dei dati per il punto a) di questa informativa è obbligatorio e la mancata o parziale comunicazione degli stessi può comportare, in tutto o in parte, l’impossibilità di garantire la partecipazione del concorrente all’Evento. Nel caso di concorrenti vincitori di premi i dati personali saranno conservati sulla base delle tempistiche imposte dalla legislazione fiscale vigente tempo per tempo, diversamente i dati sono solo mantenuti per redigere e pubblicare l’albo d’oro (elenco dei vincitori). È possibile esercitare i diritti previsti dagli articoli da 15 a 21 del GDPR scrivendo a: Centro Chitarristico “Mauro Giuliani”, Corso Italia 51 – 34170 Gorizia (Italia) – e-mail: info@ccmg.it. L’informativa completa è pubblicata sul sito internet www.ccmg.it/concorso/privacy.

 

Art. 14 – L’ammissione al concorso avviene una volta constatata la validità e conformità dei documenti e delle informazioni richieste da parte del Comitato Organizzatore.

Ciascun candidato, firmando la domanda di ammissione oppure inviando il modulo attraverso il sito www.ccmg.it/concorso, s’impegna ad accettare il presente regolamento ed a rinunciare ad ogni diritto relativo ad eventuali registrazioni e riprese audio-visive così come specificato nell’art. 5.

 

Art. 15 – Per ogni controversia farà fede il Foro di Gorizia.

 

Per ogni altra informazione sulla manifestazione e sui metodi di pagamento delle quote d’iscrizione è possibile contattare la Segreteria del concorso. Il presente concorso fa parte del XVI Festival Internazionale di Chitarra Classica “Progetto Mercatali” di Gorizia comprendente concerti, conferenze, mostre e varie attività inerenti al mondo della chitarra.